Non solo movimenti in entrata, con la Roma prona ad abbracciare nuovamente El Shaarawy (anche se il calciatore è stato fermato dal Covid e costretto quindi a rinviare le visite mediche), Tiago Pinto lavora anche per le cessioni.