lunedì, Maggio 16, 2022
HomeForzacrotone NewsAltra sconfitta per gli squali, la Roma vince 3-1

Altra sconfitta per gli squali, la Roma vince 3-1

La Roma conquista la vittoria nei primi 30′ del match. Stroppa rimescola le carte in difesa ma la musica non cambia, Mayoral fa impazzire i tre, purtroppo ed ostinatamente ancora tre, del pacchetto difensivo. In mediana il mister conferma gli stessi uomini del match contro l’Inter, scelta che non premia, con i giallorossi padroni del centrocampo. Il risultato cambia dopo appena 8′ con Mayoral che mette in rete su assist di Mkhitaryan. Gli squali sfiorano il pareggio al  28′ con Messias che si vede respingere il suo tiro da Lopez, sulla respinta arriva Simy che calcia non riuscendo ad inquadrare la porta, ma sul nigeriano molto probabilmente c’era fallo da rigore per la trattenuta della sua maglia da parte di Smalling. Si riparte e la Roma trova il secondo gol grazie ad un’invenzione di Mayoral che, da fuori area, indirizza la palla all’incrocio dei pali alla sinistra di Cordaz. Al 33′ arriva il rigore per la Roma, fallo di Golemic su Mayoral, dal dischetto trasforma Mkhitaryan. Un primo tempo da dimenticare per gli squali. In avvio di ripresa Stroppa mette Vulic per Pereira e sposta Molina sulla fascia destra. Il pacchetto difensivo non viene toccato, nonostante Magallan e Golemic abbiano un giallo a testa. La Roma è in totale controllo e sembra paga del risultato. Al 70′ Messias impegna in angolo il portiere
giallorosso. Il brasiliano, dalla bandierina mette sul primo palo, testa di Golemic e palla in rete. Il gol sembra ridar fiducia agli squali ma il tutto si tramuta in un’occasione arrivata al minuto 86, con Messias che sfrutta un retropassaggio errato di Mancini a Lopez, scavalca il portiere giallorosso e mette in mezzo per Simy, il nigeriano cerca la porta ma trova Bruno Peres che,  quasi sulla linea, evita il secondo gol rossoblù. Finisce con la vittoria della squadra di Fonseca che si conferma come terza forza del campionato. Stroppa e i suoi ragazzi devono ringraziare l’assenza degli spettatori sugli spalti, ma forse proprio questa situazione sta generando queste prestazioni in campo. Urge correre ai ripari, la dirigenza deve decidere subito il da farsi, il calciomercato è aperto ed il campionato non si ferma, è inutile aspettare gli ultimi giorni. Si diano a Stroppa le risorse per poter continuare nel suo credo calcistico. E’ palese che la difesa a tre esige calciatori con un tasso tecnico elevato, a centrocampo serve un innesto di qualità ed in attacco bisogna trovare una punta che mastica la Serie A. Siamo consapevoli che le risorse economiche sono poche ma, uno sforzo ora, potrebbe consentire la permanenza in serie A con l’incasso dei relativi introiti ed il conseguente ristoro delle casse societarie. La prossima gara, in programma domenica alle 15.00, ci vedrà affrontare il Verona di Juric, speriamo di non dove usare il pallottoliere.

CROTONE: Cordaz; Magallan, Golemic, Cuomo; Pedro Pereira (1’st Vulic), Molina, Zanellato, Eduardo (13’st Riviere), Reca; Messias Simy. A disp: Festa, Marrone, Djidji, Luperto, Rojas, Petriccione, Rispoli, Siligardi, Crociata, Dragus. All. Stroppa

ROMA: Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez (18’st Kumbulla); Karsdorp, Cristante (35’st Veretout), Villar, Peres; Perez, Mkhitaryan (18’st Pellegrini); Borja Mayoral (40’st Dzeko). A disp: Farelli, Boer, Juan Jesus, Villar, Diawara, Podgoreanu, Providence. All. Fonseca

Arbitro: Piccinini di Forlì
Reti: 8’pt e 29’pt Mayoral (R), 35’pt Mkhitaryan (R) su rigore, 26’st Golemic (C)
Ammoniti: Peres (R), Golemic (C), Magallan (C), Ibanez (R), Pellegrini (R)

 

RELATED ARTICLES

Most Popular