Nella giornata di ieri il pm Chiné e gli ispettori della procura FIGC hanno fatto visita alla Lazio in seguito al focolaio che pare essere esploso all’interno dello spogliatoio biancoceleste.