Dopo la prima parte di visite mediche all’Humanitas di Rozzano, Achraf Hakimi è arrivato da pochi minuti al CONI per la seconda parte e per ottenere l’idoneità sportiva, prima di andare a firmare il suo nuovo contratto con l’Inter.