Doveva essere la gara della svolta e probabilmente s’è rivelata quella della crisi irreversibile.