Una Vittoria che spazza il nervosismo dopo le due sconfitte consecutive rimediate con Chievo e Perugia. Gli squali questa volta concretizzano il bel gioco fatto vedere nell’anticipo della 12° giornata di Serie B.                                                                                  Partita incanalata sui giusti binari dopo 6′ minuti con la splendida rete realizzata da un incontenibile Crociata.

 

 

 

Il centrocampista rossoblù, vista l’assenza dell’infortunato Benali, ha sfruttato la partenza da titolare sfoderando una prestazione sontuosa, suo l’assist per Simy in occasione del raddoppio rossoblù.

 

 

La sfortunata deviazione in rete di Marrone, sul finire del primo tempo, ha rimesso in partita l’Ascoli che nella ripresa ha colpito anche un palo con Da Cruz al minuto 82.

 

 

La terza rete rossoblù è arrivata all’87’ con Mazzotta che ha messo una palla in area cercando Vido trovando invece la deviazione in rete del difensore Valentini. Finisce 3-1 per gli squali che dopo la sosta andranno ad affrontare il Benevento.

 

 

CROTONE: Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Mustacchio (83’ Mazzotta), Crociata, Barberis, Zanellato, Molina (88’ Rutten); Messias (78’ Vido), Simy. A disp: Figliuzzi (GK), Bellodi, Rodio, Cuomo, Spolli, Gomelt, Itrak, Evan’s, Vido. All. Stroppa

ASCOLI: Leali; Pucino, Brosco, Gravillon (71’ Valentini); Gerbo (60’ D’Elia), Cavion, Troiano, Brlek, Padoin; Scamacca (60’ Ardemagni), Da Cruz. A disp: Lanni (GK), Novi (GK), Ferigra, Laverone, Chajia, Petrucci, Rosseti, Piccinocchi,, Beretta. All. Zanetti

Arbitro: Serra di Torino

Reti: 6’ Crociata, 34’ Simy, 39’ autorete Marrone, 86’ autorete Valentini

Ammoniti: Pucino, Mustacchio, Gravillon, Valentini