Dopo nove mesi il Crotone perde in casa, l’ostetrico è stato Guglielmo Vicario, portiere degli umbri che ha effettuato 3 parate decisive su Simy, Benali ed allo scadere dei 6 minuti di recupero su Golemic.

 

 

Il Perugia oltre a Vicario deve ringraziare l’arbitro Pezzuto di Lecce che ha commesso degli errori decisivi per il risultato finale. Nel primo tempo, in area di rigore, Simy è trattenuto da Rosi, nonostante la maglietta strappata per l’arbitro è tutto regolare.

 

La seconda rete del Perugia è viziata dal fuorigioco di Melchiorri. Infine da segnalare come, nel corso della partita, il sig. Pezzuto abbia concesso agli umbri di inventarsi qualsiasi cosa pur di perdere tempo, atteggiamento che ha fatto infuriare il D.G. del Crotone Raffaele Vrenna, puntualmente espulso dal fischietto pugliese.

 

Nonostante tutto il Crotone era quasi riuscito a pareggiare una partita iniziata male, con il gol di Iemmello al 13′, difesa rossoblù poco attenta nell’occasione. Il raddoppio di Melchiorri al 53′ aveva complicato la situazione.

 

 

 

Il gol di Mustacchio al 57′ aveva riaperto la partita ma la terza rete perugina, siglata da Di Chiara, ha dato l’impressione di spegnere la forza di reazione degli squali. Il secondo gol di Mustacchio ha riacceso la speranza dei rossoblù che si sono dovuti arrendere allo scadere ad un super Vicario.

 

Il portiere dei grifoni ha fatto valere tutti i suoi 194 cm ed al triplice fischio ha esultato come se avesse fatto un gol. La grande reazione del Crotone non è bastata ma, ancora una volta, la squadra ha dovuto affrontare 12 uomini in campo.

 

 

 

 

 

CROTONE: Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Mustacchio, Benali, Barberis (90’ Gomelt), Crociata, Molina (68’ Mazzotta); Messias (68’ Vido), Simy. A disp: Festa, Figliuzzi, Bellodi, Rodio, Cuomo, Spolli, Evan’s, Rutten. All. Stroppa

PERUGIA: Vicario; Rosi, Gyomber, Falasco; Mazzocchi, Balic, Nicolussi Caviglia (72’ Dragomir), Carraro, Mazzocchi, Di Chiara; Iemmello (61’ Falzerano), Buonaiuto (38’ Melchiorri). A disp: Fulignati, Nzita, Rodin, Falcinelli, Capone, Fernandes. All. Oddo

Arbitro: Pezzuto di Lecce

Reti: 13’ Iemmello, 53’ Melchiorri, 57’ e 90’+4 Mustacchio, 65’ Di Chiara