mercoledì, Maggio 18, 2022
HomeForzacrotone NewsIl Crotone batte il Venezia ed agguanta al primo posto il Benevento

Il Crotone batte il Venezia ed agguanta al primo posto il Benevento

Potrebbe essere la vittoria più importante del campionato. Contro il Venezia, che non aveva fino ad oggi mai perso in trasferta, il Crotone ha conquistato una vittoria che vale molto di più dei tre punti in classifica. I ragazzi di Stroppa, che oggi festeggia la sua centesima vittoria da allenatore tra i professionisti, hanno interpretato la gara in maniera magistrale e solo la sfortuna ha impedito di chiudere il primo tempo con almeno 2 gol di vantaggio. E dire che la partita non era iniziata nel migliore dei modi con il gol di Aramu dopo 10′ di dominio rossoblù e l’infortunio di Marrone, sostituito da un ottimo Cuomo, che scombinava i piani di Stroppa.

Nonostante tutto gli squali hanno raggiunto il pareggio con una incornata di Simy su angolo di Barberis ed allo scadere della prima frazione Messias colpisce male di testa fallendo una ghiotta occasione.

 

 

La ripresa riparte con un Crotone arrembante ed al 55′ arriva il gol del vantaggio, cross di Molina e splendida girata a volo di Simy.

 

 

 

Sembra mettersi bene per i ragazzi di Stroppa ma, dopo meno di un quarto d’ora, i veneti pareggiano con Capello che sfrutta la torre di Bocalon e, con un destro al volo dal limite, trafigge Cordaz.

 

 

Il gol del Venezia è una doccia gelata per gli squali che riescono a racimolare le ultime riserve di energia e riescono all’84’ con Golemic a riportarsi in vantaggio. Dopo 4′ di recupero arriva il triplice fischio del Sig. Sozza di Seregno, il Crotone batte il Venezia ed agguanta in testa il Benevento che cade a Pescara. La prima delle tre partite in una settimana è andata, martedì si affronterà in trasferta il Chievo Verona, ed il tecnico rossoblù ha affermato di avere una squadra incerottata. Bisognerà limitare i danni per poi sfruttare il turno casalingo che vedrà sabato prossimo gli squali affrontare il Perugia.

CROTONE: Cordaz; Marrone (26’ Cuomo), Spolli, Golemic; Molina (63’ Mustacchio), Benali, Barberis, Crociata (80’ Zanellato), Mazzotta; Messias, Simy. A disp: Festa (GK), Figliuzzi (GK), Bellodi, Rodio, Rutten, Gomelt, Vido, Nalini. All. Stroppa

VENEZIA: Lezzerini; Fiordaliso, Modolo, Cremonesi, Ceccaroni; Maleh (82’ Zuculini), Fiordilino, Lollo (88’ Di Mariano); Aramu; Montalto (59’ Bocalon), Capello. A disp: Bertinato, Casale, Simeoni, Lakicevic, Vacca, Suciu, Caligara, Gavioli, Zigoni. All. Dionisi

Arbitro: Sozza di Seregno

Reti: 10’ Aramu, 35’ e 55’ Simy, 68’ Capello, 84’ Golemic

Ammoniti: Crociata, Capello, Lollo, Zuculini

RELATED ARTICLES

Most Popular