Un minore è stato aggredito in curva sud allo stadio Ezio Scida di Crotone durante la partita Crotone – Venezia. Il giovane indossava la maglia dell’Inter e questo abbigliamento ha scatenato la reazione di uno spettatore che ha prima insultato il ragazzo e poi è passato dalle parole ai fatti, aggredendo e ferendo ad un occhio il giovane tifoso. La società del F.C. Crotone, venuta a conoscenza dell’accaduto ha pubblicato sui propri profili social  il seguente comunicato:

Appreso dello spiacevole episodio verificatosi quest’oggi sugli spalti stiamo già collaborando con le forze dell’ordine per individuare i responsabili del gesto di grande inciviltà. Inoltre il Presidente Gianni Vrenna e il Direttore Generale Raffaele Vrenna avrebbero piacere di invitare il ragazzo ad assistere al loro fianco al prossimo match di campionato Crotone-Perugia, non prima di avergli regalato un prepartita “speciale”…

Anche i tifosi organizzati della Curva Sud Crotone hanno pubblicato un comunicato:

LA CURVA SUD CROTONE SI DISSOCIA PER IL FATTO AVVENUTO IN CURVA QUEST’OGGI, NON FA’ PARTE DELLA NOSTRA MENTALITA’ FARE SIMILI AZIONI, PER TANTO, ABBIAMO GIA’ PROVVEDUTO A CONTATTARE IL RAGAZZO PER OMAGGIARLO DEL NOSTRO MATERIALE.

LA CURVA SUD CROTONE CI TIENE A PRECISARE INOLTRE, CHE OGNI EVENTO CHE SI VERIFICHI’ IN CURVA NON PUO’ ESSERE ATTRIBUITO AL TIFO ORGANIZZATO, PER TANTO, RIPETIAMO IL NOSTRO INVITO A PORTARE IN CURVA I NOSTRI COLORI.

CHIEDIAMO PER TANTO RISPETTO PER TUTTO CIO’ CHE FACCIAMO PER LA NOSTRA MAGLIA.
ORGOGLIOSAMENTE CURVA SUD CROTONE 1923