Il Crotone non ha saputo approfittare di un Brescia in piena emergenza anzi Stroppa ha pensato bene di fare il turn-over avvantaggiando la squadra di Corini che ha ringraziato e portato a casa la vittoria. Non riusciamo a comprendere il senso di questo turn-over, bastava partire con i 9 della settimana scorsa più Rohden e Simy e, probabilmente, avremmo portato tre punti a casa. Invece Stroppa ha voluto giocare a specchio, rinunciando al gioco sulle fasce nella speranza di portare a casa lo 0 a 0 e la cosa stava anche riuscendo. Non ricordiamo un primo tempo più brutto di quello visto oggi. Nei primi 45′ il solo Rohden ha provocato tre cartellini gialli, il Brescia aveva tutti i difensori ammoniti, nella ripresa ci si aspettava un Crotone con un attacco pesante, sicuramente con Simy al posto di Mraz ci sarebbe scappato almeno un secondo giallo per i difensori di Corini ed invece mister Stroppa mette in campo Machach, una mossa che gli si ritorcerà contro visto l’impatto del francese sulla partita. Una punizione causata dal francese innesca la carambola che genera il primo gol delle rondinelle. Machach, non contento di quanto causato, ha protestato contro il Sig. Ros ed ha beccato il rosso diretto. Forse a Carpi non sono tanto scemi se lo hanno lasciato andare. Il raddoppio premia la grande stagione di Donnarumma, freddo e spietato come solo un grande attaccante sa fare. Ci domandiamo sempre cosa ci fa uno come lui in serie B. A fine partita Stroppa ha affermato che Machach non giocherà più con lui, si è consolato con il fatto che, comunque, abbiamo perso contro la prima in classifica ed infine si è detto contrariato per i tanti errori commessi in campo. Noi siamo contrariati per quelli che lui ha commesso in panchina. Si torna in campo martedì contro il Palermo, tranquilli, i siciliani non sono in emergenza, hanno riposato e sono secondi in classifica, se perdiamo non facciamone un dramma.

BRESCIA: Alfonso; Sabelli, Romagnoli, Cistana, Semprini; Bisoli, Tonali, Ndoj (92′ Gastaldello); Spalek; Tremolada (68’ Donnarumma), Morosini (84’ Dall’Oglio). A disp.: Andrenacci, Martinelli, Lancini, Cortesi, Viviani. All. Corini
CROTONE: Cordaz; Sampirisi, Spolli, Golemic, Marchizza (82’ Milić); Molina, Benali, Gomelt; (66’ Barberis); Rohden; Pettinari, Mraz (67’ Machach). A disp.: Festa, Curado, Cuomo, Firenze, Kargbo, Zanellato, Vaisanen, Simy, Valietti. All. Stroppa
ARBITRO: Ros di Pordenone
MARCATORI: 80’ aut. Molina,  95′ Donnarumma
AMMONITI: 17’ Cistana, 34’ Romagnoli, 37’ Semprini, 38’ Sabelli, 62’ Marchizza, 75’ Benali
ESPULSO: 81’ Machach