© foto di Federico Gaetano

Il tecnico della Ternana Benny Carbone ha parlato in conferenza stampa della sfida contro il Carpi partendo dalle assenze di Masi, Defendi e Aresti: “Simone non sarà convocato e tornerà ad allenarsi a inizio della prossima settimana, perdere anche Masi e Defendi non è facile perché avevamo trovato l’assetto giusto, ma chi scenderà in campo non li farà rimpiangere. Non ho dubbi di formazione e giocheranno Di Gennaro, Meccariello e Petriccione al posto degli assenti. Dobbiamo essere fiduciosi e andremo a Carpi a fare la nostra partita con corsa, entusiasmo e attenzione. Dicempre è un mese importante e dipende tutto da noi, possiamo arrivare al giro di boa anche con 26 punti e già domani dobbiamo cercare di vincere per avvicinare questo obiettivo. Nella testa dei ragazzi è scattato qualcosa dopo Salerno, qualcosa di positivo, e adesso non dobbiamo mollare. – continua Carbone come riporta Ternananews.it parlando di Avenatti – Ho cercato di entrare nella sua testa per fargli capire che non è una prima punta che può stare ferma in area altrimenti lo violenti. Per le caratteristiche che ha può fare bene ovunque qui come in Spagna, Inghilterra o Germania, ma a noi serve e spero di averlo per ancora tanto tempo”.