© foto di Federico Gaetano

Il tecnico dello Spezia Domenico Di Carlo ha parlato in conferenza stampa della vittoria in Coppa Italia contro il Palermo e dell’accesso agli ottavi dove incontrerà il Napoli: “Non era facile venire qui e uscire con un risultato positivo, ma siamo stati bravi e ordinati fin dal fischio d’inizio. Abbiamo capito in che modo potevamo colpire i nostri avversari restando accorti e compatti in difesa. Abbiamo messo in campo il coraggio che serve per giocare partite come queste e tutti si sono sacrificati per il bene della squadra. La qualità tecnica del Palermo era ovviamente superiore, ma noi abbiamo messo in campo organizzazione e voglia di scrivere una nuova pagina di storia di questa società. – continua Di Carlo come si legge sul sito dello Spezia – Chichizola è una sicurezza ed al termine dei supplementari dentro di noi c’era la consapevolezza di essere forti e di poter passare il turno. Anche i ragazzi che finora hanno trovato meno spazio sono stati bravi a farsi trovare pronti consentendoci di sfidare il Napoli agli ottavi di finale, una squadra di grande prestigio che gioca la Champions League. Devo ringraziare i nostri tifosi, che nonostante la distanza ed il giorno feriale non ci hanno fatto sentire soli, spingendoci al successo, così come già era accaduto a Udine in estate e a Roma nella scorsa stagione. Ora testa al Frosinone”.