© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Queste le dichiarazioni del legale del Calcio Padova, avvocato Simone Perazzolo, in merito alla sentenza del Tribunale Federale Nazionale che ha deciso la chiusura per un turno della Tribuna Fattori: “Una sanzione attesa, inevitabile, in linea con la casistica prevista per questo tipo di violazione. La Società si era già espressa sull’episodio per voce del Presidente Bergamin che aveva stigmatizzato il comportamento di alcuni dei tifosi padovani già al termine dell’amichevole con la Lazio. Il provvedimento del Tribunale Federale è da considerarsi definitivo e va sottolineato che rappresenterà un precedente che potrebbe essere preso in considerazione nel caso si ripetessero comportamenti simili. L’auspicio della Società è quindi che prosegua il dialogo con la tifoseria nelle sedi e nei modi opportuni per evitare che si ripetano”.