Mercato no stop - Indiscrezioni, trattative e ufficialità dell'8 dicembre

SAMP-QUAGLIARELLA, RINNOVO PER DUE ANNI. IL MILAN VUOLE BLINDARE BONAVENTURA. INTER, IL FIGLIO DEL CHOLO FA CHIAREZZA. NAPOLI, A GENNAIO C’E’ LEANDRINHO CON PAVOLETTI?

Rinnovo in vista: la Sampdoria è pronta a blindare Fabio Quagliarella, alla luce delle recenti ottime prestazioni. L’attaccante di Castellammare firmerà entro la fine della prossima settimana un nuovo contratto di due anni. Questo quanto riportato da SkySport.

Prolungamento ormai prossimo per Giacomo Bonaventura? Il club rossonero, infatti, vuole chiudere per il rinnovo di un calciatore ritenuto fondamentale da Vincenzo Montella. Già prima della scorsa estate era iniziata la trattativa tra Adriano Galliani e Mino Raiola, poi interrotta a causa delle vicende societarie che hanno coinvolto il Milan. Secondo quanto raccolto da Gianlucadimarzio.com, ora i rossoneri sono pronti a riprendere il discorso con l’agente dell’ex Atalanta, con il quale ci sarà un incontro nei prossimi giorni.

Il classe ’98 Leandrinho, ala brasiliana di proprietà del Ponte Preta, attende gennaio per poter essere tesserato con il Napoli. Le due società sono allo scambio di documenti, mentre il giocatore è già a Castel Volturno per allenarsi con la sua nuova squadra.

Leonardo Pavoletti potrebbe diventare presto il regalo di Natale di Aurelio De Laurentiis a Maurizio Sarri. Con il passaggio del turno in Champions il patron azzurro farà un investimento e per La Gazzetta dello Sport il nome buono è quello dell’attaccante del Genoa. Operazione da 18-20 milioni.

Le sue parole (“Mio padre è destinato ad allenare i nerazzurri”) hanno indirettamente generato il caos tra Inter, Atletico Madrid, suo papà e Pioli. Giovanni Simeone, intervistato da La Gazzetta dello Sport, prova a mettere il punto sulla vicenda: “Una storia che è stata strumentalizzata. Papà è felice all’Atletico, l’Inter ha già un tecnico bravissimo come Pioli”, dice l’attaccante del Genoa, prossimo avversario proprio dei nerazzurri.

IL PADRE DI MESSI A BARCELLONA: SI DISCUTE IL RINNOVO. CHELSEA, IDEA SANCHEZ. TRE BIG INGLESI SU ISCO. MARQUINHOS SEGUITO DAI BLAUGRANA

Jorge Messi, padre del cinque volte Pallone d’Oro, è a Barcellona per discutere del rinnovo contrattuale del figlio, in scadenza nel 2018. Lo riporta la radio spagnola Onda Cero, secondo cui il presidente del club blaugrana, Josep Maria Bartomeu, vuole porre le basi prima della fine dell’anno, consapevole che che la trattativa sarà lunga.

Apertura importante quella del Mirror, che rivela in copertina l’intenzione del Chelsea di preparare l’assalto all’attaccante dell’Arsenal Alexis Sanchez. I problemi sul rinnovo di contratto tra il cileno e i Gunners, infatti, potrebbero favorire i Blues per una mossa in estate. Secondo il quotidiano, il profilo dell’ex Udinese sarebbe quello ideale da affiancare a Diego Costa.

L’edizione del Sun riporta alcune indiscrezioni di Diario Gol secondo cui Chelsea, Manchester City e Arsenal avrebbero preso contatto con il padre (e procuratore) di Isco, centrocampista del Real in odore di partenza da Madrid.

Rinnovo di contratto in arrivo per Luis Suarez, attaccante del Barcellona attualmente legato al club catalano da un contratto in scadenza nel 2019. Come confermato dai vertici del club, l’ex Liverpool sottoscriverà presto un nuovo accordo valido fino al 2021. Il bomber uruguaiano percepirà più degli attuali 10 milioni di euro netti.

Il Barcellona non perde di vista Marquinhos (22), difensore brasiliano in scadenza nel giugno 2019 con il Paris Saint-Germain. Il giornale Mundo Deportivo fa sapere che il sodalizio catalano è da tempo interessato al calciatore, ma il club francese non vuole cederlo a gennaio oppure nel corso della prossima estate. Il ds dei transalpini, Patrick Kluivert, ha infatti intenzione di offrire il rinnovo all’ex romanista.