© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

BROZOVIC RINNOVA FINO AL 2021. GABIGOL IN USCITA: OCCHIO ALL’EMPOLI. MILAN SU SCHNEIDERLIN, IDEA GABBIADINI SE PARTE BACCA. VECINO GIURA AMORE ALLA FIORENTINA. IL PESCARA NON MOLLA GILARDINO.

Giornata importante in casa Inter, con Marcelo Brozovic che ha firmato il rinnovo di contratto fino al giugno del 2021. L’agente del giocatore, Miroslav Bicanic, ai microfoni di Tuttomercatoweb.com ha commentato così la notizia: “E’ quello che voleva. Ora l’obiettivo è la Champions League”. Sempre in casa nerazzurra ci si interroga del futuro di Gabigol, destinato a partire nel corso del mese di gennaio. Oltre al Pescara, da tempo interessato al brasiliano, anche l’Empoli potrebbe inserirsi per il prestito dell’ex Santos. Il ds azzurro Marcello Carli ai nostri microfoni ha commentato: “Se chiama Ausilio possiamo parlarne”. Si parla di mercato anche in casa Milan, con il Sun che ieri mattina ha accostato i rossoneri al centrocampista del Manchester United Morgan Schneiderlin. Intanto per l’attacco, si continua a parlare di un possibile addio di Carlos Bacca e di un interessamento sempre più concreto per l’attaccante in uscita dal Napoli Manolo Gabbiadini. In casa Roma, sembra più lontana l’ipotesi di un approdo in giallorosso di Jesé. Il suo agente ha dichiarato ieri: “Non ho notizie su questo affare”, chiudendo così la porta a un possibile arrivo in Italia dell’ex Real Madrid. La Fiorentina si guarda intorno per migliorare il proprio centrocampo, con i viola che potrebbero essere interessate a Joao Schmidt, talento classe ’93 del San Paolo. Sempre in casa viola, Matias Vecino ha risposto con un tweet alle voci che lo vedono lontano da Firenze: “Non ho mai detto di voler lasciare la Fiorentina. Voglio vincere con questa maglia”. Infine, per quanto riguarda il Pescara, secondo quanto raccolto dalla redazione di TMW, il club abruzzese sarebbe interessato ad Alberto Gilardino, che non sta trovando lo spazio sperato nell’Empoli di Martusciello.

ARSENAL RINNOVO IN SALITA PER SANCHEZ: LA CINA PREME. LA MADRE DI AUBAMEYANG: “MI PIACEREBBE VEDERLO AL REAL”. ANDERLECHT, OBIETTIVO SUBOTIC

In Inghilterra continua a tener banco la questione Alexis Sanchez: il suo rinnovo con l’Arsenal resta in salita. A complicare la trattativa tra le parti – riporta il Daily Mail – c’è infatti l’offerta monstre arrivata dalla Cina da 400mila sterline di ingaggio a settimana, che starebbe portando il cileno a chiedere più soldi al club inglese. Se il Nino Maravilla dovesse lasciare i Gunners, scrive il Daily Express, Arsene Wenger punterebbe tutto su Marco Reus del Borussia Dortmund.
Marouane Fellaini, invece secondo quanto riferisce il London Evening Standard, potrebbe essere oggetto di una importante offerta da parte del West Ham nelle prossime settimane: Bilic lo vorrebbe per affiancare Payet nella batteria dei trequartisti e sarebbe pronto a spendere 25 milioni di euro. In casa dello United guarda anche il Watford, interessato ad Ashley Young, classe ’85 che ha già vestito la maglia giallonera dal 2003 al 2007.
In Spagna hanno destato curiosità le parole Margarita Crespo, madre dell’attaccante del Borussia Dortmund Pierre-Emerick Aubameyang, che ha parlato del futuro del figlio a Cadena SER: “Il Real Madrid? Mi piacerebbe, è qualcosa che aveva promesso a suo nonno. E’ da quando era piccolo che dice di voler giocare nel Real Madrid, del Barcellona onestamente non mi ha mai detto niente. Mi piacerebbe vederlo vestito con la maglia del Real, ma ora sta facendo bene al Borussia Dortmund”.
Il terzino del Barca, Aleix Vidal, ha invece commentato le voci sul suo futuro: “La società può prendere tutte le decisioni che vuole sul mio conto, ma io non ho l’intenzione di partire. Sarebbe sciocco pensare di lasciare il miglior club del mondo – ha detto a TV3 – posso togliermi delle soddisfazioni con questa maglia”.
Parlando della Germania possibile cambio di maglia a gennaio per il difensore Neven Subotic. Secondo quanto riportato dalla stampa belga, per il centrale del Borussia Dortmund sarebbe forte il pressing dell’Anderlecht, che punta a rinforzare la propria difesa con un giocatore di livello e con esperienza. In Francia infine, l’Olympique Marsiglia ha comunicato di aver interrotto il rapporto lavorativo con l’ormai ex allenatore Franck Passi.