© foto di Daniele Buffa/Image Sport

TORINO, RINNOVO E SUPER CLAUSOLA PER BELOTTI. NAPOLI-GENOA, ACCORDO PER PAVOLETTI E ORA PALLA AL GIOCATORE. MILAN, UN ALTRO MERCATO CONDIVISO. BABACAR E LA FIORENTINA, UN GOL CHE PUÒ CAMBIARE IL FUTURO – Ora è anche ufficiale. Andrea Belotti e il Torino, avanti insieme. Fino al 2021. Accordo raggiunto, fumata bianca. E sul contratto ci sarà una super clausola valida per l’estero. Valore 100 milioni di euro. Una cifra comunque rinegoziabile, al di là del valore della clausola.
Napoli e Genoa intanto raggiungono l’accordo per Leonardo Pavoletti. De Laurentiis ha scelto il suo attaccante e trovato l’intesa con Preziosi. Ora palla al giocatore, che non sembra avere tanta voglia di spostarsi nel mercato di gennaio, bensì aspettare l’estate e valutare con calma. Napoli comunque piazza gradita.
Il Milan, in attesa di passare di mano ai cinesi, si avvia verso un altro mercato condiviso. Galliani ancora al comando delle manovre di calciomercato. Possibile qualche cessione, come Bacca che ha tanto mercato. E poi si lavorerà sulle entrate.
Sorride El Kouma Babacar. L’attaccante della Fiorentina ha ritrovato la gioia del gol. Una rete in extremis al Palermo, tre punti contro i rosanero…e un futuro che potrebbe essere cambiato ieri sera, al 93′ di Fiorentina-Palermo. Potrebbe invece partire Mauro Zarate, piace al Bologna. Bologna che un po’ continua a pensare, ancora, ad Alessio Cerci.

BAYERN MONACO, RINNOVO AD UN PASSO PER ROBBEN. LIVERPOOL, GERRARD PUÒ ALLENARE UNA FORMAZIONE GIOVANILE. CRYSTAL PALACE, ALLARDYCE SE SALTA PARDEW – Robben e il Bayern Monaco, prove di rinnovo. Accordo vicino per il prolungamento, intesa ad un passo. Una storia che prosegue. Prorpio come quella di Gerrard con il Liverpool, pronto a scrivere nuove pagine e vivere nuove emozioni. A Gerrard potrebbero essere affidate le chiavi di una selezione giovanile del Liverpool. Mentre il Crystal Palace valuta le soluzioni per la panchina. Lavori in corso, se Allardyce salta è pronto Pardew. E Sirigu va verso l’addio al Siviglia per tornare al PSG. E il Nizza rimane sullo sfondo…