© foto di Alberto Lingria/PhotoViews

Nel corso della lunga intervista esclusiva rilasciata a TuttoMercatoWeb.com, l’attaccante del Norimberga Tim Matavz è tornato a parlare del mancato trasferimento al Napoli nelle due finestre di mercato del 2011, commentando anche la tripletta segnata proprio contro gli azzurri in Europa League.

Ci tolga una curiosità. I tre gol segnati al Napoli con la maglia del PSV (in Europa League, il 6 dicembre 2012) sono bastati per vendicare il suo mancato trasferimento in Campania di pochi mesi prima?
“Non la definirei una vendetta (ride, ndr). Diciamo che al San Paolo ho provato a fare del mio meglio e le cose sono andate bene, visto che sono riuscito a segnare una preziosa tripletta. E’ vero, nel 2011 ero stato vicino al Napoli, ma non so ancora spiegarmi perché la trattativa alla fine saltò”.