Le probabili formazioni di Fiorentina-Sassuolo - Vecino è la possibile novità

Fiorentina e Sassuolo arrivano ambedue al posticipo del lunedì di Serie A con una vittoria in tasca, che nel caso degli uomini di Di Francesco è valsa come una vera e propria boccata d’ossigeno. Adesso, con la mente più sgombra, vista anche l’eliminazione dall’Europa League, i neroverdi possono andare a Firenze a provare a giocarsi le loro carte. Di contro una Fiorentina che invece il turno di coppa l’ha passato, e proverà a dare un minimo di continuità al proprio campionato, che registra l’assenza di una striscia di vittorie.

COME ARRIVA LA FIORENTINA – Le sorprese dovrebbero essere limitate al minimo nello schieramento di Paulo Sousa. Pochissimi i ballottaggi: in porta Tatarusanu, nella difesa a quattroc’è Salcedo, con Gonzalo Rodriguez, Astori e Milic, più quotato di Olivera. A fianco di Badelj va verso la conferma in mediana Vecino, che potrebbe far rifiatare l’acciaccato Borja Valero. L’attacco dovrebbe registrare ancora le presenze di Tello, a discapito di Chiesa, Ilicic e Bernardeschi, dietro Kalinic.

COME ARRIVA IL SASSUOLO – Nel consueto 4-3-3 di mister Di Francesco c’è Consigli tra i pali. Gazzola, in vantaggio su Lirola e Peluso i due terzini, mentre a fianco di Acerbi dovrebbe esserci Antei e non Cannavaro. Out Missiroli, rimpiazzato da Mazzitelli, a completare il centrocampo a fianco del playmaker Magnanelli e di Pellegrini. In attacco la punta è Defrel, con Ricci e Ragusa ai suoi lati. Solo panchina per l’ex di turno Matri.

Fiorentina (4-2-3-1): Tatarusanu; Salcedo, Gonzalo Rodriguez, Astori, Milic; Badelj, Borja Valero; Tello, Ilicic, Bernardeschi; Kalinic. Allenatore: Paulo Sousa.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Gazzola, Antei, Acerbi, Peluso; Mazzitelli, Magnanelli, Pellegrini; Ricci, Defrel, Ragusa. Allenatore: Eusebio Di Francesco.