© foto di Gaetano Mocciaro

Caso Draxler a parte, la Juventus vive giorni intensi anche in prospettiva gennaio quando la ricerca del centrocampista avrà un suo sbocco. Axel Witsel resta il favorito, in scadenza di contratto con lo Zenit a giugno 2017, sbarcherà a Torino, questa volta per rimanerci auspicabilmente a lungo. E se i russi continueranno a dire no alla proposta da 6 milioni per liberarlo subito, impuntandosi per questioni di principio, dovranno rinunciare per forza di cose al nazionale belga a fine stagione, a meno che il giocatore non rinnovi l’intesa. A proposito di talenti belgi, Beppe Marotta e Fabio Paratici sono ancora segnalati sulle tracce di Youri Tielemans, classe ’97, otto anni in meno di Witsel e oggetto di relazioni sempre più intriganti da parte degli scout bianconeri che lo “spiano” da mesi, anche in occasione dei recenti incroci validi per le qualificazioni al Mondiale 2018. Lo riporta Tuttosport.