© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

L’attaccante dell’Hellas Verona Davide Luppi ha analizzato così il 2-2 odierno col Perugia: “Il gol mi mancava, mi ricorda quello fatto con il Latina. Ero sbilanciato con il corpo e ho colpito la palla di tacco, è andata bene. Abbiamo conquistato un punto importante contro il Perugia, che è una squadra forte. Troppe distrazioni difensive? Non è un discorso di reparto ma di squadra, dobbiamo stare tutti quanti un po’ più attenti. Sappiamo che dobbiamo migliorare molto sui calci piazzati, non possiamo permetterci di prendere così tante reti se vogliamo alzare l’asticella. Ogni squadra vive alti e bassi, forse ora andiamo meno forte rispetto all’inizio, ma passerà, ne sono sicuro, dobbiamo solo ritrovare serenità. Sono contento del mio momento, gioco da esterno e oltre al gol il mister mi chiede di fare anche altre cose. Ora pensiamo al Vicenza. Più dura senza Pazzini e Pisano? Noi vogliamo vincere sempre. Ai tifosi dico di starci vicini, come già stanno facendo”. Lo riporta il sito ufficiale dei gialloblù.