© foto di Federico De Luca

Clamoroso allo Scida. Dopo aver subito l’1-1 di Campagnaro all’81’, appena due minuti più tardi il Crotone si porta nuovamente in vantaggio con una grande reazione d’orgoglio. A esultare è Gian Marco Ferrari, che batte Bizzarri di testa sugli sviluppi di un calcio di punizione dalla sinistra.