Witsel © Getty Images

Il belga è un obiettivo dei bianconeri

JUVENTUS WITSEL – La Juventus continua la ricerca di un centrocampista per gennaio e Axel Witsel resta in cima alla lista dei desideri di Marotta Paratici: l'offerta di 6 milioni di euro presentata allo Zenit per avere il belga già tra un mese è stata rifiutata, considerando che i russi non hanno necessità economiche e sono disposti a far andare il ragazzo in scadenza di contratto (giugno 2017).

Ecco perché la Juve sta lavorando anche e soprattutto per quando Witsel sarà svincolato, ma le novità non sono positive: secondo 'Telelombardia', a Witsel sarebbe stato proposto un contratto in 'bianco', ovvero dove il centrocampista possa praticamente scegliere la cifra da percepire, all'interno ovviamente dei parametri dei bianconeri (non più di 5 milioni a stagione). Witsel, tuttavia, ha preso tempo, non è più convinto di accettare di trasferirsi in bianconero dopo quanto accaduto lo scorso agosto e pretenderebbe un premio alla firma del nuovo contratto o un ingaggio maggiore rispetto a quello pattuito in estate, questo perché arriverebbe a Torino senza esborso economico della società per il cartellino. Situazione complicata alla quale la dirigenza del club Campione d'Italia non era preparata, ecco perché per gennaio si sta muovendo su altri giocatori per la linea mediana.