© foto di Federico Gaetano

Giuseppe De Luca, attaccante del Bari, ha parlato dopo la vittoria contro la Salernitana. “Non ho fatto alcun gesto particolare dopo il gol. Sono andato verso la panchina perché volevo abbracciare i compagni che mi sono stati vicino nei momenti di difficoltà. Noi proviamo gli schemi in settimana, certe volte vengono, altre meno. Diciamo che non è la prima volta. Ora faccio solo gol di testa (ride, ndr), devo riprendere a farli di piede. L’importante che la palla sia entrata. Oggi si doveva vincere contro una grande squadra che ci ha messo in difficoltà. Sicuramente hanno davanti ottimi giocatori ma nella ripresa siamo calati in aggressività. Avevamo un giorno di recupero in meno, questo ha pesato. Contavano i tre punti. Pensiamo già al Pisa”, le sue parole a Radio Norba riportate da Tuttobari.com.