© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Piero Ausilio, ds dell’Inter, ha parlato prima della sfida alla Fiorentina, intervistato dai microfoni di Premium Sport: “Al posto di Joao Mario gioca un altro. Abbiamo ottimi calciatori e dobbiamo lavorare per diventare una squadra vera. Abbiamo qualità per non discutere scelte di questo tipo, e anche Joao avrà l’opportunità questa sera. Bernardeschi è forte, oltre a italiano. Un profilo di grande qualità: a me piace il calcio quindi piace anche Bernardeschi. Zhang è fisso a Milano: la proprietà è più vicina di quanto non si voglia far credere. È una sorpresa per chi non vive l’Inter quella di vederli assieme a noi. Oggi le distanze sembrano incolmabili, ma con un po’ di continuità tutto è possibile. Su Diego Costa dico che abbiamo bisogno di tutto tranne che un centravanti. Lo abbiamo ed è il nostro capitano. Al di là dei nomi a gennaio andremo a ridurre la rosa. Noi dobbiamo rispondere a noi stessi, senza guardare gli altri. Vogliamo far bene questa sera”.