domenica, Settembre 25, 2022
HomeEuropei Open Optimist di Vela: Crotone vetrina del mondo
Array

Europei Open Optimist di Vela: Crotone vetrina del mondo

Gli atleti sfilano per la parata inaugurale
Gli atleti sfilano per la parata inaugurale

Cerimonia di apertura degli Europei di Vela Classe Optimist bagnata e, si auspica, fortunata che quest’anno vede Crotone come location mozzafiato. Grazie alla formula “open” partecipano 47 nazioni, anche non europee: Australia, Nuova Zelanda, Repubblica Ceca, Malta, Estonia, Germania, Finlandia, Belgio e Spagna per citarne alcune. Si contano oltre tremila presenze tra atleti e persone al seguito.

Le danzatrici della Scuola Olimpia
Le danzatrici della Scuola Olimpia

Bagnata dicevamo perchè  la sfilata inaugurale, che dal villaggio ha percorso tutto il lungomare Cristoforo Colombo fino a Piazzale Ultrà si è svolta interamente sotto una fittissima pioggia battente. Ma non ha fermato i piccoli atleti che, armati di buona volontà, hanno gioito e festeggiato ugualmente davanti ai tanti crotonesi che li appaludivano.
Con al seguito le ragazze della Scuola di danza Olimpia, che hanno rievocato con la le loro movenze le famose aperture delle antiche olimpiadi, la cerimonia è proseguita con l’alzabandiera, gli inni e il giuramento degli atleti.

IMG_5107
Gli atleti francesi. Emozioni al momento dell’inno

Grossa emozione durante l’inno francese con il cordoglio per i fatti di Nizza. Un evento di grandissima caratura poiché portano Crotone ad essere per 7 giorni a essere una vetrina sul mondo, che la pioggia voleva rovinare ma non c’è riuscita.

A capitanare l’evento, il presidente del Club Velico (ospite ieri nella trasmissione prodotta da noi, Il ParAdiso è Rossoblù) l’avvocato Francesco Verri, che subito ringrazia tutti i suoi collaboratori per la piena riuscita di questa giornata di apertura e si augura che possa essere una delle più belle competizioni degli ultimi anni.

La kemesse andrà avanti fino al 21 luglio quando l’atleta olimpionica di surf, Alessandra Sensini, chiuderà l’evento come madrina della cerimonia di chiusura.

RELATED ARTICLES

Most Popular