© foto di Conterio Marco

Il tecnico dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha affidato alle colonne del sito ufficiale del club un commento sul calendario della formazione orobica: “E’ positivo iniziare a Bergamo, ma ci aspetta subito un test importante contro una squadra forte e pericolosa come la Lazio. Un bel test, una bella gara che ci proietta subito sulle difficoltà del campionato e che ci può dare subito la dimensione giusta della nostra realtà. La affronteremo con entusiasmo e grande voglia. Come si dice in questi casi, prima o poi bisogna affrontarle tutte. Io dico che è importante come arriviamo noi. E quindi arrivare preparati e pronti il prima possibile. Poi ogni campionato nasconde sempre delle difficoltà, ci possono essere periodi più difficili e altri in cui succede il contrario di quanto ti aspetti e si verificano delle sorprese. Io non ho mai guardato il calendario in questo senso, lo considero più una corsa a tappe in cui è importante allo stesso modo ogni singola partita. L’ultima in casa? In questo momento penso all’inizio e alla prima partita. Dobbiamo arrivarci bene, carichi al punto giusto. La sfida col Genoa? Indubbiamente sarà una partita speciale, soprattutto quella del ritorno quando si giocherà al Ferraris, però in questo momento la partita specialissima per me è quella con la Lazio perché è la prima”.