Nonostante un contratto che lo legava alla società pitagorica fino a Giugno 2017, Mimmo Borelli ha deciso di rescinderlo e seguire un’altra strada. Borelli, definito da Ivan Juric uno dei tre migliori preparatori in Italia, potrebbe seguire il tecnico Croato in quel di Genova, ma sembra sia stato allettato dalla proposta fattagli il 21 Maggio da Gian Piero Gasperini, nuovo tecnico dell’Atalanta. Il Crotone non ha cercato di trattenerlo, atteggiamento che rientra nella filosofia della famiglia Vrenna, ma potrebbe anche esserci un’altra motivazione alla base di questo divorzio, legata probabilmente al futuro allenatore degli squali. Il nuovo mister del Crotone targato serie A porterebbe con se il suo staff e quindi Mimmo Borelli non avrebbe avuto lo spazio che sicuramente avrà a Genoa o Bergamo.

In ogni caso auguriamo le migliori fortune a Domenico Borelli a nome di tutta la tifoseria rossoblù.