© foto di Luca Sanguinetti
Francesco Caputo
© foto di Luca Sanguinetti

Al gol numero 18 sarebbe diventato a tutti gli effetti un giocatore dell’Entella (la clausola era stata inserita nel contratto stipulato la scorsa estate), ma il presidente Antonio Gozzi ha deciso di anticipare i tempi, annunciando la volontà della società chiavarese di riscattare comunque Francesco Caputo dal Bari a fine stagione.

“Ciccio Caputo diventerà un giocatore di proprietà dell’Entella, a prescindere dal numero di gol realizzati, anche se ci auguriamo che il suo attuale score di 17 reti possa migliorare ancora- spiega il presidente – ci siamo innamorati dell’uomo prima che del calciatore. Una persona perbene, un ragazzo molto umile. A Chiavari ha trovato l’ambiente giusto per esprimersi al massimo dimostrando di essere un grande attaccante. Ha disputato una stagione straordinaria. È diventato l’idolo del Comunale, conquistando tutti i tifosi, anche quelli più esigenti. Quando sento dire che interessa a squadre di serie A rispondo che il mio sogno sarebbe che tornasse nella massima serie, ma con la maglia dell’Entella”.