© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Dopo il 3-2 subito in casa del Palermo nell’ultima giornata di campionato, il tecnico dell’Hellas Verona Gigi Delneri ha sottolineato il grande orgoglio della squadra: “Questa partita è l’esatta sintesi dell’annata: abbiamo colpito due pali, la squadra ha corso, onorando il campionato, ha fatto decisamente il suo dovere”, riporta il sito ufficiale del club.

Le accuse del Carpi?
“Si ci hanno infastidito, il Verona questa sera ha dimostrato dignità e come si è visto ha profuso molti sforzi per fare gol e ha preso il terzo gol con un’azione viziata da un più che evidente fuorigioco. Abbiamo risposto con i fatti alle parole, dimostrando professionalità fino all’ultimo minuto di questo sofferto campionato”.

Il mio futuro?
“In settimana, come ho già detto ieri, parleremo col Presidente e vedremo. La mia eventuale permanenza dipende da diversi fattori: da me, dalla Società, dal Presidente, vedremo. Parleremo nella massima serenità”.