© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Dopo la sconfitta subita nell’ultima gara di campionato contro il Carpi, il tecnico dell’Udinese Gigi De Canio ha detto: “E’ stata una gara da fine stagione, una squadra motivata e l’altra che vuole fare una buona partita per festeggiare i compagni che se ne vanno. Poi un episodio negativo ha rovinato tutto ma questa partita di stasera fa poco testo”, ha spiegato il tecnico che ha parlato anche del suo futuro: “E’ presto per dirlo, devo ancora incontrare la società. Ho sensazioni positive, ci eravamo ripromessi di riparlarne a fine anno. La proprietà mi ha sempre detto che non si era impegnata con nessuno, ora discuteremo e faremo le nostre valutazioni”. Infine Di Canio sull’addio di Di Natale ha aggiunto: “Mi dispiace che ci siano stati degli equivoci iniziali tra di noi. Spero che continui ancora. Anche venerdì ha dimostrato in allenamento che il talento è ancora intatto e puro. E’ un ragazzo d’oro, bravo, un talento straordinario”, ha detto Di Canio come riporta MondoUdinese.it.