© foto di Daniele Buffa/Image Sport

L’attaccante del Sassuolo Diego Falcinelli ha parlato a Sky Sport del proprio futuro: “Sono stato benissimo al Sassuolo, mi trovo in una grande società che ha fatto passi importanti passando in pochi anni dalla Serie B all’Europa e per questo spero di poter rimanere. Magari tutti gli anni si giocasse un preliminare del genere e rinunciare a qualche settimana di vacanza è un sacrificio che si fa volentieri. Questo è un traguardo storico che chissà quando si ripeterà in futuro. Speravamo tutti in un regalo della Juventus e sono contento per loro e per noi. Abbiamo la fortuna di avere una società molto ambiziosa, col passare dei mesi abbiamo capito di poterci giocare qualcosa di importante approfittando di qualche passo falso delle grandi. Quando abbiamo visto che il Milan non faceva il solito campionato abbiamo capito di potercela fare. Vrsaljko e Berardi? Spero che restino tutti e due qui, perché sono due ottimi giocatori che fanno la differenza. – continua Falcinelli parlando poi della Serie B – Non è facile fare pronostici, ma spero nell’impresa di Cosmi che sarebbe storica per la piazza di Trapani. Lapadula? Ha fatto un grandissimo campionato ed è sicuramente pronto per la Serie A anche se giocare in una grande non è facile. Se posso dargli un consiglio gli dico di assaggiare la Serie A e poi pensare a una grande”.