© foto di Federico Gaetano

“Giocare quest’anno è stato difficile, per via dell’andamento della squadra e per le eliminazioni dall’Europa League e dalla TIM Cup le possibilità si sono ristrette. Ma era una cosa che avevo messo in conto, tanto più sapendo di avere davanti uno come Viviano”. Parole e pensieri di Alberto Brignoli, portiere della Sampdoria che questa sera ha esordito in Serie A. “Giocare è stato un premio per il mio lavoro e per quello del mio procuratore, oltreché per la mia famiglia e i miei amici”.