Mariano Fabiani
© foto di Dario Fico/TuttoSalernitana.com

Al termine dei 90′ al Sant’Elia di Cagliari, il ds della Salernitana Angelo Fabiani ha espresso il suo giudizio sulla direzione del signor Sacchi, arbitro della Sezione di Macerata: “Il rigore su Pestrin era netto e solare. Andiamo avanti con la dignità di sempre e ci giochiamo la salvezza. Il rosso di Bernardini, alcune ammonizioni mancate nel primo tempo, la squadra è stata sempre in partita. Le immagini sono a disposizione di tutti, tutti possono vedere quante volte abbiamo perso immeritatamente. In ogni partita ci sono stati degli errori arbitrali, in buona fede, che ci hanno penalizzato. Siamo in corsa per i play-out e per la salvezza diretta, c’è il caso Lanciano. E’ tutto ancora da decidere”. Sulla volata salvezza e l’ultima, decisiva, giornata: “Nella maggior parte delle partite giocate la squadra non ha meritato di perdere. Ai tifosi dico che siamo tutti arrabbiati, ci sono stati sempre vicini. Lo facciano ancora, portino ancora un po’ di pazienza, ed al triplice fischio tireremo le somme”.