Intervistato durante la trasmissione Tiki taka, Ronaldo è tornato sulla sua avventura a Milano: “Sono legato all’Inter e a Moratti, ho un sentimento per i nerazzurri molto grande e li seguo sempre. La mia squadra poteva vincere di più, ma conosciamo tutti le cose strane che potevano accadere in quel periodo”.

Cristiano Ronaldo o Messi?
“Mi piacciono entrambi, ma Messi un po’ di più. Poi ci sono Neymar, Suarez e Lewandowski.

Zanetti?
“Io andavo molto d’accordo con lui, Zanetti è stato il capitano dell’Inter”.

Che Inter ti aspetti in futuro?
“Bisogna fare un bel piano per il prossimo anno perché l’Inter deve tornare in Champions League”.