© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Kevin Strootman, centrocampista della Roma, ha parlato del suo ritorno in campo nel corso di una intervista rilasciata ai microfoni di Roma TV al termine della gara vinta 3-2 contro il Genoa: “Emozioni dopo 463 giorni? Prima della partita ero un po’ nervoso, era tanto che non giocavo. Abbiamo preso oggi i tre punti e sono contento, Sono felice. Il fischio finale? Mi ha reso felice, negli ultimi 15 minuti abbiamo segnato due gol. Lo sapevamo che loro sono una bella squadra. Non abbiamo mollato. Le parole di elogio di Spalletti? Sì certo, lui mi ha messo in campo oggi e ho sentito la fiducia. Io so che anche gli altri centrocampisti fanno un gran lavoro. Mi sentivo pronto e oggi sono contento di aver giocato tutto il match. La crescita durante la partita? Penso sia normale perché una partita è diversa da un allenamento. Avevo bisogno di un po’ di tempo. Il match non è iniziato bene e questo non va bene. Anche io ho fatto qualche errore, non possiamo prendere gol così. I primi minuti ero forse un po’ nervoso ma volevo solo aiutare la squadra. Sono contento per i tre punti. Abbiamo fatto tutto per vincere”.