© foto di Federico De Luca

Il presidente del Novara Massimo De Salvo ha parlato a TuttoB.com dell’approdo ai play-off della squadra e della sfida contro il Bari in programma domani: “Siamo partiti da squadra neopromossa e di conseguenza avevamo come primo obiettivo la salvezza, non poteva essere altrimenti al primo anno. Non avevamo altre ambizioni se non quella di costruire una buona squadra per i campionati futuri. Siamo partiti male all’inizio poi abbiamo ottenuto prestazioni al di sopra della media, mentre al ritorno abbiamo vissuto momenti segnati da alti e bassi. In città penso che l’attesa si viva con entusiasmo, in sette anni abbiamo giocato in Serie A, vinto un campionato di Lega Pro, giocato i playoff, a parte l’anno della retrocessione credo che le emozioni vissute siano state maggiori delle delusioni. Domani cominceranno i nostri play-off, se saremo bravi faremo qualcosa di miracoloso, altrimenti usciremo con serenità, nessun dramma. – continua De Salvo parlando dei giovani lanciati in stagione – Questo è il risultato più importante, questi ragazzi sono il vero valore aggiunto della squadra. I nostri giovani hanno dimostrato quanto valgono, non solo quelli che sono rimasti a Novara, ma anche i tanti prestati in Lega Pro. Alcuni osservatori sono venuti a osservarli, ma ora pensiamo ai play-off e non ai discorsi di mercato che affronteremo più avanti”.