© foto di www.imagephotoagency.it

No agli incedibili. “Chi vorrà potrà andare via”. Ai prezzi giusti e chiesti dalla Lazio, s’intende, ma il direttore sportivo biancoceleste, Igli Tare, è chiaro e si prepara ad una forte rivoluzione d’estate. “Ci saranno dei cambiamenti, a fine stagione faremo delle valutazioni, la Lazio del prossimo anno sarà completamente diversa”. E’ così che Claudio Lotito si prepara a far cassa ed a vedere una Lazio profondamente mutata in estate. Antonio Candreva è il primo nome per il mercato dell’Inter e potrebbe partire in estate. Anzi, lo farà con presunta certezza e lo stesso vale per Lucas Biglia che ha fior d’estimatori in Inghilterra. Ed occhio anche a Felipe Anderson, in un reparto avanzato che Tare e Lotito vorrebbero costruire attorno a Keita Baldè Diao. A centrocampo uno dei capisaldi sarà Danilo Cataldi, dietro la sensazione è che quasi tutto sia destinato alla rivoluzione. In un’estate dai profondi cambiamenti, dove la Lazio ha detto no agli incedibili.