L’ultima giornata di Bundesliga ha delineato le ultime posizioni ancora in gioco. Il Bayern Monaco campione in carico ha chiuso con una vittoria per 3-1 contro l’Hannover ultimo, nell’ultima gara di Pep Guardiola all’Allianz Arena prima di sollevare il trofeo davanti ai propri tifosi. Il Borussia Dortmund invece non è andato oltre il pareggio con il Colonia ma è ormai concentrato sulla finale di Coppa di Germania contro il Bayern. Al terzo posto c’è il Bayer Leverkusen che ha ritrovato i tre punti battendo 3-2 l’Ingolstadt, vera sorpresa di questa edizione di Bundesliga che chiude all’11° posto. Andrà ai preliminari di Champions League invece il Borussia M’Gladbach che si è assicurato il quarto posto battendo 2-0 il Darmstadt e approfittando dello 0-0 che è uscito dallo scontro diretto tra Mainz ed Hertha Berlino, rispettivamente sesta e settima in classifica. Lo Schalke 04 invece ha conquistato il quinto posto grazie alla vittoria per 4-1 in casa dell’Hoffenheim e insieme al Mainz accederà direttamente ai gironi di Europa League, mentre l’Hertha sarà costretto a passare dei preliminari. Grande delusioni per il Wolfsburg che chiude ottavo nonostante la vittoria per 3-1 con doppietta di Schurrle contro lo Stoccarda, che è la seconda retrocessa dopo l’Hannover. Dopo 39 anni infatti la squadra di Kramny deve salutare la Bundesliga per aver chiuso al penultimo posto. Il Werder Brema invece è riuscito a rimanere nella massima serie grazie alla vittoria in extremis conquistata contro il Francoforte, condannato ai play-off. L’Eintracht infatti per restare in Bundesliga dovrà battere il Norimberga nello spareggio con andata e ritorno.

CLASSIFICA: Bayern Monaco 88, Dortmund 78, Leverkusen 60, M’Gladbach 55, Schalke 04 52, Mainz 50, Hertha Berlino 50, Wolfsburg 45, Colonia 43, Amburgo 41, Ingolstadt 40, Augsburg 38, Werder Brema 38, Darmstadt 38, Hoffenheim 37, Francoforte 36, Stoccarda 33, Hannover 25.

I VERDETTI:

Campione di Germania: Bayern Monaco;
In Champions: Bayern Monaco, Borussia Dortmund, Bayer Leverkusen;
Ai play-off Champions: Borussia M’Gladbach;
In Europa League: Schalke 04, Mainz; Hertha Berlino;
Retrocesse: Stoccarda, Hannover.
Allo spareggio: Francoforte.