© foto di Federico Gaetano

Fabrizio Castori, tecnico delCarpi reduce dauna bruciante retrocessione all’ultima giornata, ha parlato ai microfoni di Sky Sport: “Prossimo ct azzurro? Appoggio in pieno la scelta di Ventura, è un maestro di calcio. Ha la maturità e l’esperienza giusta, è un conoscitore di calcio e lo vedrei bene come nuovo ct. La retrocessione? Il dispiacere rimane, siamo retrocessi con 38 punti e ovviamente c’è dispiacere soprattutto dopo un girone di ritorno incredibile. Siamo amareggiati per il risultato, non certo per l’impegno profuso. Ringrazio pubblicamente i ragazzi e la società, usciamo a testa alta dal confronto col l’elite del calcio italiano. Futuro? Mi sono preso, d’accordo con la società, un periodo di riflessione dopo un biennio molto intenso. Abbiamo messo in mostra tanti giovani italiani, tanti esordienti, quindi rimane la bella figura fatta. Play-off di Serie B? Fare pronostici è difficilissimo, queste sfide azzerano i valori del campionato. Spesso sono i particolari che fanno la differenza. Cesena-Spezia di stasera? Sarà una gara equilibrata, ma il Cesena avrà dalla sua uno stadio straordinario. Lo Spezia però è forte e quadrato, sono molto curioso di seguire la sfida”.