© foto di Daniele Buffa/Image Sport

Può essere il sabato del grande sorpasso per il Sassuolo, che contro il Genoa sogna l’Europa League. Con il Milan depresso, incertottato e atteso alla sfida impossibile contro la Juventus, la squadra di Eusebio Di Francesco ha la possibilità di salire in sesta posizione. Genoa che ha già portato bene ai neroverdi: il riferimento è alla partita dell’11 maggio 2014 che vide i neroverdi ottenere una sofferta salvezza superando i rossoblù per 4-2. Una partita che lasciò uno strascico di polemiche, considerati i molti giocatori di proprietà genoana in prestito al Sassuolo, alcuni di essi poi riscattati (Biondini e Floro Flores). Rossoblù che oggi come allora sono senza problemi di classifica ma che avranno un giocatore particolarmente motivato: Leonardo Pavoletti, appena 11 presenze e una rete con la maglia del Sassuolo in due parentesi in Serie A. Emiliani che non ci hanno creduto fino in fondo, per la gioia del Genoa che in lui ha trovato un grande cannoniere. Può essere la punta livornese la mina vagante del pomeriggio del Mapei Stadium.