© foto di Luca Marchesini/TuttoLegaPro.com

Ospite di TMW Radio, l’ex allenatore della Ternana Domenico Toscano ha analizzato il turno di campionato di Serie B che partirà questa sera con Avellino-Pescara: “Credo che questo sia un turno non dico decisivo ma abbastanza importante per le sorti delle squadre che vogliono tirarsi fuori dalle zone calde della classifica. Esonero Tesser? Ci può stare, non conosco bene le dinamiche, bisogna vedere quali fossero i programmi di inizio stagione, purtroppo il lavoro è questo. Auguro un buon lavoro anche a Dario Marcolin”.

Scontro a distanza fra Crotone e Cagliari per la vetta. I pitagorici a Terni, i sardi a Cagliari.
“Nonostante la Ternana sia tranquilla, il campo di Terni è sempre difficile. Il Cagliari però ha forse la sfida più difficile, l’Ascoli ha bisogno di punti, in ogni caso saranno due partite molto difficili per entrambe”.

Si gioca anche Spezia-Novara, si aspettava un campionato del genere da queste due squadre?
“Credo che sia la partita di cartello di questa giornata, fra due squadre costruite bene e che stanno facendo un grande campionato, nonostante un inizio per entrambe non eccellente. Soprattutto il Novara ha operato bene sul mercato, ha saputo tenere botta e proposto per larghi tratti un bel calcio. Conosco l’ambiente e so che vogliono fortemente i playoff”.