TMW RADIO - Lanciano, Rocca: "Voglio la salvezza per poi tornare alla Samp"

Michele Rocca, centrocampista del Lanciano di proprietà della Sampdoria, ha parlato a TMW Radio della sua situazione e dei suoi progetti futuri: “Per me questi sono stati mesi importanti, non stavo giocando e sapevo di essere in un momento fondamentale per la mia crescita. Il mio sogno è quello di tornare, un giorno, ad indossare la maglia della Sampdoria. Corsa salvezza? Siamo vivi e ci crediamo fortemente. Anche due mesi fa tutti ci davano per spacciati. Ora dovremo mettere grande cattiveria come nelle ultime uscite. Affronteremo le ultime partite come finali. L’addio di D’Aversa? Non ho avuto la fortuna di conoscere mister D’Aversa, ma ho visto un gruppo assolutamente disponibile. Il gruppo ha accettato questo cambiamento e si è messo a disposizione, ora vogliamo portare a casa la salvezza. La gara con l’Entella? E’ mancata un po’ di cattiveria, abbiamo subito gol nei primi minuti quindi non abbiamo avuto il giusto approccio. Poi il gol del 2-1 dopo il pareggio ci ha tagliato le gambe. La gara col Latina? Noi dobbiamo solo cercare di prendere spunto dalle ultime gare, azzerare tutto e cercare di tornare a qualche mese fa quando avevamo una cattiveria agonistica diversa. I primi mesi alla Samp? Anche se non giocavo mi allenavo al 100%. Visto il poco impegno ho deciso di cambiare per crescere e magari tornare in futuro. La difficile stagione della Samp? Non me lo aspettavo, il gruppo è fantastico. I risultati non arrivavano, ora sono contento che la squadra si sia risollevata. Tutti hanno bisogno di un po’ di gavetta per poi poter tornare a vestire la maglia di partenza. Il Crotone? Tutti a inizio anno puntavano sul Cagliari. Questo Crotone è un po’ come il Leicester in Premier League”.