© foto di Federico Gaetano

Alla vigilia del match di domani fra Ternana e Ascoli il tecnico degli umbri Roberto Breda ha parlato in conferenza stampa. Ecco quanto raccolto da TernanaNews.it: “Tutti convocati? Si, in 24. Siamo partiti ieri in 24 e rimaniamo in 24, poi dato qualche situazione da definire e la formazione non certa, il gruppo la vive in maniera omogenea. Gonzalez e Janse? E’ probabile vederli dal primo minuto, ma ancora devo fare qualche riflessione: qualcuno è un po’ acciaccato, qualcuno deve recuperare bene e quindi tra oggi e domani valutiamo. Coppola sta bene, si è allenato tutta la settimana, mentre Falletti sta stringendo i denti. Domani match point salvezza? Si, teoricamente si, anche se le quote salvezza io le considero solo per la matematica. Sono comunque tre punti da fare per tenere lontano gli altri. Loro hanno una rosa molto competitiva, e a questo punto della stagione dipende molto dalle energie fisiche e mentali che si hanno a disposizione, e dunque bisogna esser bravi a leggere i cambi di equilibri e fare le cose con la giusta lettura. Il ritiro? L’input è partito dalla società, ma io sono d’accordo sul fatto che quella con l’Ascoli è una partita che ha un peso diverso. Il ritiro non è un disonore, ma serve per stare insieme e per pescare le energie residue. Noi dobbiamo fare le cose giuste per centrare il nostro obiettivo”.