© foto di Antonello Sammarco/Image Sport

Fisico da grandissimo, età da giovanissimo: classe ’97, ad Amadou Diawara è bastato un anno in Serie A per farla sua. Senza soffrire il doppio salto di categoria: nella scorsa stagione giocava col San Marino in Lega Pro, adesso è titolare indiscusso del Bologna in Serie A. Sulle tracce di Yayà Toure, come lui stesso ha dichiarato; idolo dello spogliatoio, come fatto intendere da Godfred Donsah in un’intervista rilasciata qualche tempo fa. Con la stessa squadra di Yaya come possibile prossimo approdo: il Manchester City è sulle sue tracce e ha pronta un’offerta da 15 milioni di euro. I Citizens non sono però da soli: agli sceicchi fanno infatti compagnia Valencia, Arsenal, Everton, Chelsea, l’onnipresente Juventus, Bayern Monaco. L’élite del calcio europeo, in pratica, anche se il Bologna lavora comunque al rinnovo del contratto. Fra il rossoblù e i tanti colori delle pretendenti, il futuro è già di Diawara. Anche meglio di Yaya Touré: perché a quell’età, tutto sommato, il fenomeno ivoriano ex Barça non era ancora arrivato a far parlare di sé così tanto.

LA SCHEDA

NOME: Amadou Diawara
NAZIONALITÀ: Italiano
DATA DI NASCITA: 17 luglio 1997 (età 18)
ALTEZZA: 1,83 m
PESO: 75 kg
RUOLO: Centrocampista centrale
CLUB DI APPARTENENZA (tra parentesi se è in prestito in un altro club): Bologna
VALORE DI MERCATO: 15 milioni di euro
SQUADRE INTERESSATE: Manchester City, Valencia, Arsenal, Everton, Chelsea, Juventus, Bayern Monaco.