Diego Pablo Simeone ©Getty Images

L’ex portiere considera difficile l’approdo del ‘Cholo’ sulla panchina nerazzurra

SERIE A INTER ZENGA SIMEONE TOTTI ROMA / MILANO – Difficile vedere Simeone sulla panchina dell'Inter: è scettico Walter Zenga sul futuro nerazzurro del 'Cholo'. Intervistato da 'Radio Sportiva', l'ex allenatore della Sampdoria spiega: "Simeone è perfetto per la filosofia dell'Atletico. Ha un contratto fino al 2020 e dobbiamo vedere anche quanto guadagna. Lui ha l'Inter è un domani che non è domani. Lui non è soltanto l'allenatore dell'Atletico, lui è l'Atletico". 

Zenga parla poi di Totti e del suo rinnovo con la Roma: "E' possibile trovare un compromesso se c'è chiarezza delle posizioni: serve chiarire qual è il ruolo di Totti nel progetto Spalletti. Totti è un'icona, ha 39 anni e tutti devono essere sinceri. Deve essere lui il primo a dire: io accetto questo ruolo. Prima o poi finisce per tutti, anche per Del Piero e Maldini è finita. Totti ha avuto la fortuna di essere lì da quando era bambino: lo invidio, avrei voluto farlo con l'Inter". 

B.D.S.