© foto di Andrea Piras

Il tecnico della Sampdoria, Vincenzo Montella, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida contro l’Udinese. Queste le parole riportate dal sito ufficiale del club: “Con due vittorie potremo ritenerci salvi, la prima vogliamo che sia quella con l’Udinese. Domani affronteremo una partita difficile, contro una squadra che come noi meriterebbe un’altra classifica. Serviranno astuzia, determinazione e caparbietà per fare nostri i tre punti. Alvarez? Si è allenato a parte per un po’ – ricorda l’Aeroplanino -, il suo impiego va valutato. A Firenze non lo tolsi per scelta tecnica. Ballottaggio Cassano-Muriel? Questo è un dubbio che mi porterò fino alla fine, entrambi meriterebbero di giocare. Luis si sta allenando molto bene, qualcosa è cambiato in lui malgrado venga impiegato poco. Quagliarella sta facendo esattamente quello che mi aspettavo facesse, è un giocatore che ho seguito per anni e mi è sempre piaciuto. Il presidente? Domani non ci sarà ma vorremmo vincere in modo che possa guardare in maniera più rilassata le altre partite di questo finale di campionato”.