© foto di Matteo Gribaudi/Image Sport

Salvezzza più vicina per la Pro Vercelli, che dopo il pareggio casalingo contro l’Avellino si appresta alla sfida esterna contro il Cesena. Ne ha parlato oggi in conferenza stampa Manuel Scavone, centrocampista delle Bianche Casacche: “Qualcosina a livello tattico non è funzionato, serviva più equilibrio e il mister giustamente l’ha rimarcato. Andremo a Cesena sapendo di affrontare una squadra forte, ma giocandocela a viso aperto. Continuiamo a lottare. Stiamo passando un momento di fiducia, la squadra c’è, lotta ed è viva.

Centrocampo a tre o a due non importa: dobbiamo essere bravi a saperci adattare. Servono attenzione e malizia sempre e comunque. Questa é la mia quarta stagione a Vercelli. La Pro cerca di giocare a calcio, sono contento di aver già fatto 5 gol.

Mancano 4 partite da affrontare tutte come finali. Abbiamo tutto nelle nostre mani, guardiamo noi stessi.Affrontiamo il Cesena, che vive un altro momento rispetto all’andata per cui tutto è resettato. Penso che partiranno forti”.