© foto di Luigi Gasia/TuttoJuveStabia.it

Claudio Foscarini, tecnico della Pro Vercelli, ha parlato alal vigilia del match in casa della Ternana (fonte MagicaPro): “Come sta la squadra? Domani non ci sarà Castiglia, che rimarrà a casa con gli infortunati dell’altra partita. Castiglia ha un problema al ginocchio, meglio non rischiarlo. Budel non è al 100%, lo valuterò nelle prossime ore. Questa è una settimana un po’ complicata, l’obiettivo è passare indenni questa partita. Dopodiché ci sarà il tempo di recuperare le energie e le risorse fisiche e mentali. Le squadre si vedono in questi periodi, quando il gioco si fa duro, i duri iniziano a giocare. Turnover? Ho una rosa importante, con giovani di livello: nelle prossime partite ci sarà spazio per tutti, bisogna gestire le risorse. Per fortuna è l’ultimo turno infrasettimanale. Domani potrebbero tornare utili giocatori come Sprocati, Beretta e Forte. Ternana? Avranno alcune assenze e sono reduci da una non positiva partita con il Vicenza: saranno motivati per chiudere il discorso salvezza, starà a noi impedirglielo. Sono una buona squadra, soprattutto da centrocampo in avanti. Ceravolo e Falletti sono giocatori da categoria superiore. Serve una partita intelligente da parte nostra, non dobbiamo abbassarci molto dal punto di vista del baricentro”.