© foto di Imago/Image Sport

Il traguardo è ad un passo. Ancora un ultimo sforzo, e poi il Leicester City potrà rendere il sogno realtà, festeggiando il primo titolo della sua storia. Per chiudere definitivamente il discorso primato con due turni d’anticipo ai ragazzi di Claudio Ranieri basterà vincere, o quantomeno ottenere un risultato migliore o uguale rispetto a quello del Tottenham. Non sarà facile assicurarsi la vittoria della Premier già in questo fine settimana per le Foxes, che nel pomeriggio di domani dovranno vedersela a Old Trafford contro un Manchester United affamato e desideroso di far bottino pieno per tentare la disperata rincorsa al quarto posto. Leggermente più semplice appare il compito degli Spurs, i quali a Stamford Bridge saranno ospiti di un Chelsea con ben poche motivazioni, se non quella di onorare fino alla fine il torneo e i propri tifosi, e di chiudere nella migliore posizione di classifica possibile.

Un’altra lotta entusiasmante è quella per il terzo posto tra Manchester City e Arsenal (al momento a pari punti), le quali saranno impegnate rispettivamente con Southampton e Norwich, quest’ultimo determinato a fare risultato per allontanare la minaccia retrocessione. Se i Gunners dovessero rimediare l’ennesima delusione stagionale, ad approfittarne potrebbero essere i ragazzi di Pellegrini, i quali nell’ultimo mese hanno dimostrato – a suon di risultati – di essere in netta ripresa, sia a livello fisico che mentale. In chiave Europa League, tutti da seguire saranno gli incontri esterni di West Ham e Liverpool, di scena sui campi di West Bromwich e Swansea City, mentre per quanto riguarda la lotta salvezza, le attenzioni saranno rivolte su Newcastle e Sunderland, attese dalle gare con Crystal Palace e Stoke City. Completano il programma Everton-Bournemouth e Watford-Aston Villa.

CLASSIFICA: Leicester City 76, Tottenham 69, Manchester City 64, Arsenal 64, Manchester United 59*, West Ham 56*, Liverpool 55*, Southampton 54, Chelsea 47*, Stoke City 47, Everton 41*, Watford 41*, WBA 41, Bournemouth 41, Swansea City 40, Crystal Palace 39, Sunderland 31*, Norwich City 31*, Newcastle 30, Aston Villa 16.
* 1 partita in meno