Hulk ©Getty Images

L’attaccante brasiliano non sarebbe soddisfatto dopo il ‘ridimensionamento’ dello Zenit

PORTO PINTO DA COSTA HULK / PORTO (Portogallo) – Testa all'estate, al calciomercato, pronti a programmare una rivoluzione necessaria dopo una stagione fallimentare. Il Porto è già proiettato al prossimo campionato ed il presidente Pinto da Costa lavora alla costruzione di una rosa più forte, competitiva ed esperta. E l'idea sarebbe quella di puntare ad alcuni grandi ex, pronti a tornare per risollevare i 'Dragoes'. Si è parlato della coppia di centrali PepeBruno Alves, ma il vero sogno del numero uno del club è in attacco e si chiama Hulk. Il brasiliano ha un contratto fino al 2019 con lo Zenit, ma l'intenzione del tecnico Villas-Boas di lasciare il club ed il ridimensionamento degli investimenti da parte della proprietà russa starebbero convincendo l'attaccante a salutare San Pietroburgo. E il Porto sogna il colpaccio.

L.P.